Salta al contenuto principale
foto4

foto2

foto3foto1

INSIEME,

troviamo soluzioni

 
comprimi barra di ricerca
 

Briciole di pane

Home / Contributi a fondo perduto per le assunzioni nei settori del turismo e del commercio

Attiva la piattaforma della Provincia autonoma di Trento

Contributi a fondo perduto per le assunzioni nei settori del turismo e del commercio

Da oggi pomeriggio è possibile presentare le domande di contributo

20/10/2020

 

DA GIOVEDÌ 15 OTTOBRE ATTIVA LA PIATTAFORMA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Link per presentare la domanda

 

Turismo estate 2020: contributi per assunzioni
Gli operatori turistici che hanno assunto personale o "difeso" l'occupazione nell'estate 2020 possono presentare domanda di contributo fino al 1️⃣6️⃣ novembre, è necessario essere in possesso di identità digitale SPID
Tutte le info sul sito #RipartiTrentino: 👉 https://bit.ly/37daS7S

La Provincia Autonoma di Trento ha disposto l’erogazione di un contributo a fondo perduto a favore delle imprese dei settori legati al turismo che hanno assunto o mantenuto in servizio nella stagione estiva 2020 un numero di dipendenti a tempo determinato almeno parzialmente in linea rispetto a quello dei dipendenti in servizio presso la stagione estiva 2019, nonostante gli effetti dell’emergenza epidemiologica COVID 19.

Possono accedere al contributo le imprese rientranti in uno dei seguenti Codici Ateco:

47 – Commercio al Dettaglio (escluso quello di autoveicoli e di motocicli)

49 -  Trasporto Terrestre (escluso 49.5 Trasporto mediante condotte).

55 -  Alberghi e strutture simili

56  - Attività dei servizi di Ristorazione

79  - Altri servizi di prenotazione e attività connesse

93 -  Attività sportive (ad esclusione delle sale giochi e biliardi)

 

Misura contributiva

Per gli operatori economici la misura del contributo è pari a:

  • 15% della quota di costo del personale giugno-settembre 2020 eccedente il 50% e fino al 70% del costo del personale giugno-settembre 2019;
  • 25% della quota di costo del personale giugno-settembre 2020 eccedente il 70% fino al 100% del costo del personale giugno-settembre 2019;
  • 15% del 50% del costo del personale registrato nel periodo giugno-settembre 2020 se l’operatore economico ha iniziato a sostenere costi del personale dopo il 1° giugno 2019.

Il contributo massimo non può comunque eccedere i 40.000 Euro.

 

I criteri per l'attuazione della misura di intervento sono indicati nella delibera provinciale in allegato al presente articolo e consultando il seguente LINK


Per informazioni:

Giannina Montaruli

Ufficio relazioni sindacali e lavoro
Tel. 0461 880 349
giannina.montaruli@unione.tn.it

 


Delibera provinciale