Salta al contenuto principale
foto4

foto2

foto3foto1

INSIEME,

troviamo soluzioni

 
comprimi barra di ricerca
 

Briciole di pane

Home / Bar e Tabacchi: scade il 12 agosto 2020 il termine per la rimozione degli apparecchi da gioco con vincita in denaro

Bar e Tabacchi: scade il 12 agosto 2020 il termine per la rimozione degli apparecchi da gioco con vincita in denaro

Per le sale da gioco il termine è invece fissato il 12 agosto 2022

06/08/2020 da Comunicazione

È noto che in base alle disposizioni della LP n. 13/2015 (Interventi per la prevenzione e la cura della dipendenza da gioco) è vietata la collocazione degli apparecchi da gioco con vincita in denaro (art. 110 comma 6 del TULPS: newslot e videolottery) a una distanza inferiore a trecento metri (o quella maggiore fissata dal Comune) dai c.d. luoghi sensibili (es. scuole, ospedali, circoli anziani pensionati, luoghi di culto ecc.).

Con la presente ricordiamo agli operatori interessati le scadenze stabilite dall’articolo 14 della LP n. 13/2015 (rif. Notiziari n. 4/2015, n. 4/2018 e circolari informative) con riferimento all’obbligo di rimozione di detti apparecchi da gioco ed in particolare:  

- entro il 12 agosto 2020 dovranno essere rimossi dai pubblici esercizi e dagli esercizi commerciali (bar, ristoranti, tabacchini, ecc.) gli apparecchi da gioco con vincite in denaro posti ad una distanza inferiore a 300 metri (o quella maggiore fissata dal Comune) dai luoghi sensibili;

- entro il 12 agosto 2022, invece, dovranno essere rimossi gli apparecchi da gioco collocati nelle sale gioco poste a una distanza inferiore a 300 metri (o quella maggiore fissata dal Comune) dai luoghi sensibili.

A seguito dei chiarimenti forniti dal Servizio Commercio della PAT, per sale gioco si intendono i punti vendita con attività di gioco esclusiva, nei quali viene esercitata di fatto esclusivamente attività di gioco, ovvero: agenzie per l’esercizio delle scommesse, negozi di gioco, sale bingo, esercizi dediti esclusivamente al gioco con apparecchi di cui all’articolo 110, comma 6 Tulps, sale pubbliche da gioco allestite specificamente per lo svolgimento del gioco lecito. La scadenza del 12 agosto 2022 riguarda anche i pubblici esercizi di “tipologia C” ove è presente un punto di somministrazione di alimenti e bevande quale attività accessoria a quella principale del gioco.

Informazioni
Associazione di categoria e Ufficio legislativo (0461 880111)