Salta al contenuto principale
foto4 foto3 commercio al dettaglio foto1

INSIEME,

troviamo soluzioni

 
comprimi barra di ricerca
 

Briciole di pane

Home / ANACI incontra il sindaco di Trento

ANACI incontra il sindaco di Trento

Sul tavolo il ruolo dell'amministratore per realtà complesse come i condomini

21/07/2021

Il Presidente di Anaci Trentino Gilberto Magnani, il vice-presidente Paolo Saveriano e il consigliere Fabio Ianes, hanno incontrato, ospiti nella sede di Palazzo Geremia, il Sindaco di Trento dott. Franco Ianeselli.

L’incontro ha consentito di presentare la realtà associativa, aderente a Confcommercio Trentino, e le attività che Anaci Trentino svolge, per tramite dei propri amministratori associati, professionisti nell’amministrazione degli immobili nel territorio provinciale. È emerso, ancora una volta, il ruolo di assoluta rilevanza dell’amministratore di condominio e di necessaria interfaccia per le amministrazioni pubbliche in tema di unità abitative complesse come i condomìni.

Fortemente apprezzato dal sindaco Ianeselli il difficile lavoro svolto durante la pandemia e che ha costretto gli amministratori Anaci ad un particolare impegno professionale che, spesso, si è spinto alla risoluzione delle più disparate problematiche dei condomìni in un momento sociale in cui, causa restrizioni, l’uso dell’abitazione e delle parti comuni degli edifici ha certamente visto un particolare ed inatteso picco storico.

Tra i vari temi trattati, inoltre, è emersa la questione rifiuti con l’intento di trovare ampia collaborazione tra l’Amministrazione Comunale e l’Anaci Trentino quale Associazione di categoria maggiormente rappresentativa degli Amministratori di condominio a livello Provinciale e Nazionale.

La sinergia tra la rappresentanza di categoria degli amministratori Anaci e il primo cittadino troverà senza dubbio i primi riscontri nell’affrontare quelle che spesso possono apparentemente rappresentare problematiche settoriali ma che, invece, hanno una valenza e forti ripercussioni sulla res pubblica considerata la forte incidenza che i condomìni, specie di rilevanti dimensioni, può determinare.